La startup di LVenture Group si “estende” e punta a nuovi Paesi

Roma, 20 lug. (askanews) – La tecnologia si riconferma strategica per il settore del turismo, ancora di più in tempi di Covid-19 e massima attenzione alla sicurezza. Lo dimostra il percorso di espansione di Vikey, startup del portafoglio di LVenture Group, un web concierge che dal 2016 permette di aprire le porte di hotel e case vacanze da smartphone e gestire il check-in degli ospiti totalmente da remoto.

Vikey ha da poco siglato una partnership con Altido, società immobiliare nel settore dell’hospitality alternativa, che gestisce oltre 1.800 proprietà per affitti brevi in 25 città europee, tra cui Londra, Edimburgo e Lisbona, oltre all’Italia. Luca Bernardoni, ceo e co-founder di Vikey:

“Abbiamo iniziato a lavorare con Altido circa un anno fa per la parte italiana e in un anno hanno visto un miglioramento su ciò che riguarda la gestione del check-in online e dell’apertura per gli ospiti – ha spiegato – durante il Covid la nostra applicazione è diventata sempre più importante, fondamentale per offrire, da una parte un’accoglienza sicura agli ospiti, che non devono incontrare nessuno, c’è un’apertura a distanza o addirittura è l’ospite stesso che apre l’appartamento, e dall’altra perché riusciamo a efficientare e a ridurre i costi stessi dell’accoglienza”.

La startup diventa così concessionaria esclusiva del servizio di self check-in per tutte le strutture Altido, consolidando la sua presenza internazionale e con l’obiettivo di raggiungere oltre 5.000 strutture nei prossimi mesi. Vikey infatti è utile sia per chi gestisce un solo appartamento, sia per gli hotel che riducono le code alla reception. Con questa app, gli ospiti possono già prenotare servizi extra, come visite guidate, transfer o cene, e sono già pronte nuove funzionalità.

“Stiamo lanciando in questi giorni una welcome call, che vuol dire? Che gli ospiti appena raggiungono l’appartamento potranno videochiamare il loro host che verificherà ulteriormente l’identità dell’ospite e magari potrà loro spiegare tutto quello che riguarda l’appartamento, la cucina, il riscaldamento, questa è una nuova funzione che stiamo aggiungendo. Oltre a questo andremo a sviluppare nuove funzionalità per quanto riguarda la domotica dell’appartamento o della camera”, ha spiegato Bernardoni.

“Progetti di crescita sono sicuramente l’apertura di un nuovo paese: apriremo sicuramente alla Spagna nei prossimi mesi e poi ci espanderemo in Portogallo e poi probabilmente anche in Olanda”, ha annunciato il ceo di Vikey.

Vuoi rendere la tua struttura smart e offrire un soggiorno sicuro?

self check-in, Vikey, check-in online, smart check-in

Per l’articolo e il video di Askanews clicca qui.

Ne hanno parlato, tra gli altri:

Il Sole 24 Ore

Affari Italiani

Il Tempo

Tiscali

Leave a Comment

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href=""> <abbr> <acronym> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Send a Message